Matt conferma il ritorno in europa della band

Durante una recente intervista a rocksound di agosto, Matt ha parlato del ritorno in Europa a febbraio del prossimo anno e anche nella prossima estate, aggiungendo anche una probabile pausa post tour per decidere se continuare o meno con un nuovo album.

Avenged Sevenfold “Not Thinking About A New Album”

M. Shadows: “If we decide to write, we will, if we decide not to, we won’t.”

Any Avenged Sevenfold fans expecting a swift return to the studio for the Californian metallers after their current touring cycle should probably look away now. Frontman M. Shadows, has stated that they’re not putting any pressure on themselves to start writing a follow-up to 2010’s ‘Nightmare’ any time soon.

Speaking to The Pulse Of Radio, he said: “I think bands burn themselves out. I mean, look what happened to Disturbed. You get caught up in the ‘do a record, tour for two years, do a record, tour for two years.’ We just need to make sure everybody’s mentally in the right spot before we start writing and doing a new record. Right now, I think we’re gonna tour, go back to Europe in February, maybe finish up with a couple of things in Europe in the summer, and then take six, seven months and just sit around. If we decide to write, we will, if we decide not to, we won’t.

And as we all know, nobody wants to end up like Disturbed. Take all the time you need, lads.

Gli Avenged Sevenfold “non stanno pensando a un nuovo album”

M. Shadows: ” Se decideremo di comporre lo faremo, se non lo decideremo non lo faremo”.

Ogni fan degli avenged sevenfold si aspetta un rapido ritorno in studio dei metallari californiani dopo il loro attuale ciclo di tour, ma dovrebbero guardare più a lungo termine. Il frontman M. Shadows ha dichiarato che non si stanno facendo alcun tipo di pressione per iniziare a comporre in tempi brevi. il successore di Nightmare del 2011.

Parlando con The Pulse Of Radio, ha detto: “Penso che le band si brucino. Intendo dire, guarda cosa è successo ai Disturbed. Ti ritrovi preso a comporre un album, in tour per due anni, fai un album, tour per due anni. Noi dobbiamo solo assicurarci che tutti siano mentalmente nel posto giusto prima di iniziare a fare un nuovo disco. Adesso, penso che dovremmo fare un tour, tornare in Europa a Febbraio, magari finiremo un paio di cose in Europa, e poi non fare nulla per sei, sette mesi. Se decideremo di comporre lo faremo, se non lo decideremo non lo faremo

 

Grazie a Gino per la grandiosa notizia!

giada

10 thoughts on “Matt conferma il ritorno in europa della band”

  1. grande notizia, ma speriamo che non facciano un nuovo album e si prendano una pausa di tre o quattro anni. Il tempo di riflettere ad un nuovo album in modo serio altrimenti diventano come vasco rossi e ligabue che ogni sei mesi fanno un cd

    1. grande notizia, ma Speriamo Che non facciano un Nuovo album e prendano Una pausa di Tre o quattro Anni. Il tempo di riflettere ad Nuovo album in Modo Serio altrimenti diventano come Vasco Rossi e Ligabue Che OGNI sei Mesi Fanno un cd

Rispondi