Johnny intervistato da OUI FM

Johnny recentemente è stato intervistato da OUI FM ed ha parlato di come è stato tornare a Parigi, la creazione del nuovo palco, il concept di The Stage, di Brooks e come ha contribuito nel nuovo album, dell’essere nella band da 15 anni e delle sue influenze come bassista.
Di seguito un piccolo estratto:

Raccontaci delle tue influenze come bassista
L’unico che davvero mi ha fatto venir voglia di suonare è stato Cliff Burton (Metallica), soprattutto il pezzo Anesthesia – Pulling Teeth nell’album Kill ‘Em All (1983). Non sapevo che un basso potesse suonare così. Poi ho scoperto Primus’ Claypool guardando MTV con la clip Wynona’s Big Brown Beaver ed ho pensato, “Che diavolo è quello?” ho preso l’album (Tales from the Punchbowl – 1995) ed ho capito davvero cosa Les Claypool stava facendo ed ho provato ad imparare cosa faceva … che è davvero difficile per un principiante. Poi sono passato al punk rock e ci sono altre cose difficili e divertenti da fare, soprattutto con Matt Freeman (Rancid) o Fat Mike (NoFX). Le mie influenze arrivano da lì, ma con gli anni, ascolto davvero tutto e provo ad includerlo nella nostra musica, qualunque sia lo stile.

Trovate tutta l’intervista tradotta sul nostro forum

Silvia 

Rispondi