Breve articolo su Kerrang riguardo il concept di The Stage

Su un vecchio numero della rivista Kerrang (per esser precisi il numero uscito il 24 Maggio) era presente una piccolissima intervista a Matt riguardo il concept dell’album The Stage.
18951083_10155396118158147_3416071027031437416_n

Il vostro ultimo album, The Stage, è pesantemente focalizzato sull’ intelligenza artificiale e altri temi legati alla fantascienza. Perchè?
Ognuno sta al telefono tutto il giorno, ognuno utilizza l’intelligenza artificiale, ma nessuno pensa alle ripercussioni della crescita esponenziale. Così questo è risultato molto intrigante per me, perchè le persone hanno molto tra le loro mani giusto adesso, e nessuno ci pensa eccetto per ” Questo mi aiuta nella vita di tutti i giorni”. Molta della nostra tecnologia è basata su cose che abbiamo capito perchè abbiamo esplorato lo spazio, e perchè abbiamo demolito le cose a livello molecolare. Tutto questo gioca un ruolo immenso, e questo è il perchè è avvenuto l’intero concept.
La scoperta di questi argomenti ti interessa?
Oh, certamente, Ci sono così tanti problemi che sono molto più grandi di noi, così inizialmente è molto travolgente quando scendi giù in questa tana di coniglio. Ma inizi a trovarci il bello, è un miracolo che siamo qui.

Grazie a Eternal Soldiers per lo scan.
Mario

Rispondi