Larry Jacobson & la World Audience

larry e a7xLarry Jacobson è conosciuto dai fan dei Sevenfold come il loro manager di lunga data, che ha dovuto quasi costringere la band a concedergli una cena pur di farsi ascoltare. Il resto è storia, quell’incontro convinse la band a farsi seguire da lui e i suoi suggerimenti hanno portato gli Avenged Sevenfold dove sono adesso.

“Larry has as much passion and dedication for our band as any of us. His guidance and leadership has been priceless in our ongoing success as a band” – Matt

“Larry ha così tanta passione e dedizione per la nostra band proprio come noi. I suoi consigli e la sua gestione sono alla base del successo della nostra band” 

 

logo world audienceLarry è una figura molto forte quando conosce gli Avenged Sevenfold. Prima di dare vita alla World Audience nel 2002, è vice presidente della Capital Records dove si occupa anche dei cambiamenti del management sia per la casa madre che per la surrogata EMI.
Prima di approdare alla Capital è stato partner e general manager alla Giant Records dove ha seguito e lanciato il famosissimo “Down with the sickness” dei Disturbed.

 

Jacobson però non si occupa solo di musica, essendo laureato in legge è stato in passato molto attivo nel campo politico di Washington lavorando anche con Hillary Clinton come consulente. Il suo scopo anche in campo politico è sempre a tutela degli artisti, cercando di consigliare ed informare i leader di governo sulle sfide che questa categoria deve affrontare per mandare avanti l’industria culturale.
Oltre al lavoro di management musicale ed al coinvolgimento politico, Larry è parte anche di un’azienda di famiglia che si occupa di immobili in tutta la California.

48 hours festival las vegas 2011Con la World Audience non si occupa solo della gestione di band (oltre agli A7X figurano nel suo roaster Disturbed, Hell Or Highwater etc) ma anche di organizzazione di eventi come ad esempio il 48 Hours Festival di Las Vegas a cui parteciparono anche i nostri.

Come racconta nella sua biografia nel sito dell’azienda è fiero di essere stato nominato da Billboard tra i “Super managers” dell’industria musicale, è cintura marrone di Krav Maga (un sistema di combattimento ravvicinato di autodifesa nato intorno agli anni ’30 per contrastare le aggressioni antisemite) che ha praticato anche con le Forze Speciali Israeliane che hanno adottato proprio questo metodo negli anni ’50.
E’ anche un filantropo che si occupa principalmente del Children’s Hospital di Los Angeles, della Jewish Federation di Los Angeles e dell’Università della California di Berkeley che lui stesso ha frequentato.
Larry è una persona molto riservata ma ha un account twitter pubblico in cui spesso ha dato news sui Sevenfold.

 

logo world audience

Al momento lavorano con lui alla World Audience altre due figure: Max come coordinatore marketing e Samantha come artist manager ed esecutivo marketing.

 

 

larry a7x the stage

La band ed il proprio manager Larry Jacobson alla serata evento per l’uscita a sorpresa di The Stage nel 2016.