Recap White Oak Music Hall 25-09-2016

A causa del grave maltempo che c’è stato ieri a Houston, gli organizzatori dell’Houston Open Air, per ragioni di sicurezza, hanno deciso di annullare l’evento.
Ma la band, insieme a chi aveva il biglietto del festival, si è trasferita al White Oak Music Hall, e suonato lo stesso per amore dei propri fan.
La scaletta è stata quella breve da festival
Nightmare
Afterlife
Shepherd of Fire
Hail to the King
Buried Alive
Gunslinger
Second Heartbeat
Planets
Acid Rain
Encore:
Bat Country
Unholy Confessions
E di seguito vi mostriamo un paio di tweet e messaggi per informare del cambiamento di location
screenshot_5
14499030_1764692507125123_3706110954547707904_n

Are you ready for us Houston?! We are overwhelmed with the massive turn out here at White Oak in under and hour!

Questo stesso video è stato poi usato come ringraziamento ai fan.
Tiziana

Rispondi