Rubrica: il fan del mese #3

Andiamo avanti con la nostra rubrica “il fan del mese”. Per febbraio la parola va ad una nostra ex componente dello staff e grande amica, Daniela.


Fan di febbraio 2017: Daniela (Darkniela)
Come ti chiami? Daniela
Quanti anni hai? Sono una coetanea di Johnny Christ
Di dove sei? In parte romana, in parte ciociara, un po’ anche napoletana. Vivo a Londra, da agosto 2015 perché: “Seize the day or die regretting the time you lost”. Attualmente, impegno il 100% del mio tempo a far sì di svegliarmi il giorno del mio quarantesimo compleanno ed essere piú soddisfatta di quanto lo fossi il giorno del mio ventesimo e trentesimo.
Da quanto ascolti la band? Uh marò, 2007?2008? Non me lo ricordo precisamente ad essere onesta. Ammetto di averli scoperti “tardi”, tramite la mia migliore amica/sorella/compagna di disavventure Elisa, che ne é un’estimatrice. E’ stato amore a primo ascolto. La combinazione voce di Matt plus chitarra di Synyster, mi ha conquistato immediatamente. Poi, grazie alla mia già esistente passione per il suono del basso, mi sono innamorata di Johnny. Tempo due ore, li amavo tutti.
Canzone preferita in assoluto? Brompton Cocktail
Top 5 delle canzoni che preferisci: Brompton Cocktail, Doing Time, Unholy Confession, Bat Country, The Stage (avrei preferito poter fare una top ten!!)
Disco preferito? Avenged Sevenfold
Video preferito? The Stage.
Hai un componente preferito? Johnny; perché é piccolo e carino! Prima o poi, avrò un suo capello e lo clonerò per averne uno tutto mio!

Li hai mai visti dal vivo?
Una volta a Milano e due al rock in Roma. In attesa della quarta volta, tra un mesetto circa, poiché ho già i biglietti per Londra.
La volta che li ho preferiti, è stata la seconda occasione in cui hanno suonato a Roma: memori del concertaccio fatto la volta precedente (non proprio colpa loro ma, più che altro, dell’acustica pessima). Matt ha esplicitamente ricordato quanto neanche lui fosse soddisfatto della performance; quindi, ci hanno promesso un concerto migliore. Hanno dato il massimo. Hanno suonato un po’ piú del solito. Hanno interagito molto di piú con il pubblico. L’acustica non era neanche una tragedia come la volta precedente. Quindi, sí, per adesso é questo il mio concerto preferito.
Hai tatuaggi dedicati a questa band?
Non ancora
Hai in progetto di farne uno o altri?
Uno sicuramente, una frase tratta dal brano Gunslinger.
Perchè questa band ti ha colpito così tanto?
Ho sempre avuto l’impressione che fossero fratelli prima che amici, prima che una band. Questo é quello che, dando per scontato mi piacciano le canzoni (lol), mi ha maggiormente colpito e spinto a seguirli da “vicino”.
La cosa che ti piace di più di loro:
Lo spirito di unione che, come dicevo sopra, mi ispirano. Il modo in cui sono andati avanti. Sono un bell’esempio di volontà di non arrendersi, di reinventarsi anche quando sembra impossibile.
La cosa che ti piace di meno di loro:
mi piacerebbe facessero piú meet & greet, a volte non li sento molto disponibili con il fandom (o meglio, sicuramente meno di altre band che seguo).
Ci sono canzoni che vorresti sentire dal vivo che non sono attualmente in scaletta?
Brompton Cocktail
Qual è il ricordo più bello che hai legato a questa band?
1) I pomeriggi trascorsi con la mia migliore amica a parlare e progettare cosa fare nella vita (o anche cosa fare di lí a cinque minuti XD), con loro di sottofondo.
2) I cazzeggiamenti telefonici, con un’altra cara amica che ho conosciuto grazie al fan club italiano (ciao ciao Anita!)
Quali foto ricordo vuoi condividere con noi?
daniela

Queste sono le mie 3 foto.
1. La mia migliore amica mentre, nel giugno 2011, aspettavamo di vederli ancora al Rock in Roma. Perché ho scelto questa foto? Perché è lei che me li ha fatti conoscere. Perché (anche) tramite loro, è lei che mi ha salvato da un tunnel nero in cui mi ero cacciata. E quindi la sua foto merita un posto d’onore semplicemente perché, se mi dici Avenged Sevenfold, io dico Elisa!
2. La foto dei primi biglietti che ho comprato per ascoltarli, a Milano. Mi piace questa foto perché è stata un’avventura. Dormire tutta la notte, con le temperature milanesi, davanti il cancello. Conoscere, per la prima volta, le persone del forum. I calci presi dagli altri fan presenti (vi odio ancora, neh!). La delusione di non vederli dalla transenna e la decisione che, la volta successiva, lo avrei fatto (ed infatti, lol!).
3. La terza foto che scelgo è il logo dell’A7X Italia. Perché ho passato bei momenti con loro e perché quel forum è esattamente quello che penso della band: una famiglia e, se sei della famiglia, lo sei per sempre. Anche se non tutti ci sentiamo sempre, anche se non tutti partecipiamo a tutti gli eventi per problematiche geografiche, anche se alcuni di noi nel forum non possono loggarci mai per mancanza di tempo.. siamo comunque una famiglia. Lo senti quando contatti uno di loro, per aiutarti con un progetto; lo senti quando contatti Giada, che se può aiutarti in qualcosa, lo fa senza se e senza ma. Grazie A7X Italia!
Vorresti parlarci anche tu del tuo rapporto con la band? Il prossimo articolo potrebbe raccontare di te e di come vivi l’essere un fan degli Avenged Sevenfold!
Copia le domande che trovi qua sopra (o contattaci per fartele inviare) e poi inviaci tutto, risposte e 3/5 foto che rappresentino “la tua vita da fan” all’indirizzo email: admin@avenged-sevenfold.it

giada

Rispondi