Intervista a Matt su Billboard

Continuano le interviste relative al prossimo tour estivo in America, Matt ha parlato con Billboard dei progetti che saranno a capo del tour estivo, della setlist, del palco, e della grande co-partecipazione dei Prophets of Rage, pensando a quanto sarebbe divertente ricevere un tweet da parte del Presidente Trump visto l’estremismo politico dei PoR. L’intervistatore chiede anche se hanno intenzione di registrare il tour, e Matt dice che potrebbe essere un’idea da considerare. Sarà un tour all’altezza di quello europeo?

D: L’organizzazione dei concerti europei per promuovere The Stage era davvero spettacolare. Sarà quello che vedremo anche noi?
Matt: Sarà più o meno la stessa cosa, ma mi piace pensare che l’abbiamo migliorata. C’era un cubo che si muoveva sopra il pubblico nelle arene e, ovviamente, questo non è possibile negli anfiteatri. Installeremo un cubo invertito che darà l’idea di essere in un’altra dimensione, un po’ come la sensazione di viaggiare alla velocità della luce, e stiamo aggiungendo anche dei gonfiabili. Ci inventeremo di tutto e proveremo a mettere insieme uno spettacolo rock coeso.

Camilla ha tradotto per noi l’intera intervista, la trovate come sempre sul Forum e l’articolo originale di Billboard QUI.
Nausicaa

Rispondi