Recap Hellfest 23-06-2018

Tre show consecutivi senza la possibilità di riposare a causa degli spostamenti da uno stato all’altro ieri sera si sono fatti sentire.
Ieri sera durante lo show all’imponente Hellfest il nostro Matt ha avuto problemi con la sua voce e molto onestamente ha spiegato ai 74000 presenti di essere rimasto senza voce a causa degli eccessivi sforzi dei giorni precedenti.
La band ha comunque eseguito l’intera scaletta con l’aiuto di Zacky, Brian e Johnny ai microfoni e di un pubblico davvero incredibile che ha supportato la band fino alla fine.
Due settimane fa su un topic di Reddit Matt aveva ammesso di avere problemi di voce dalla data di aprile al Welcome to Rockville, evidentemente ancora non si è ripreso definitivamente e continua ad avere ricadute come per esempio è successo alla data di Belfast ed al Download in cui aveva affermato di non essere al 100%.
Questa la setlist eseguita:
1. The Stage
2. Afterlife
3. Hail to the King (dedicata a Vinnie Paul)
4. Welcome to the Family
5. God Damn
6. Buried Alive (qua sono iniziati i problemi alla voce)
7. So Far Away (dedicata a Vinnie Paul e Jimmy)
8. Nightmare (cantata da un fan preso dal pubblico)
9. Eternal Rest (aiutato dal mitico Johnny)
10. MIA
11. Bat Country
12. Shepherd of Fire
13. Unholy Confessions.
“”Let’s do this one for Vinnie Paul, one time, what do you say? All I need is “Hail” from about 74,000 friends…” #thestageworldtour #avengedsevenfold #vinniepaul #hailtotheking 🎥:Rafa Alcantara”

//www.instagram.com/embed.js
“This one’s for Vinnie Paul. Merci beaucoup HELLFEST! #avengedsevenfold #thestageworldtour 📷:Rafa Alcantara”





EDIT:
Le Gallery
Arte Concert

Daily Rock

giada

Rispondi